Athletic Club 96 Bolzano

I giovani

PROJECT

Athletic Club 96

I GIOVANI

Consapevoli della necessità di avere in futuro forti atleti in squadra, era necessario che ci fosse alle spalle della squadra agonistica un settore giovanile adeguato. Ma il vero obiettivo era ed è quello di far conoscere ed amare ai giovani uno sport in cui convivono individualità e spirito di squadra. Uno sport che insegna a confrontarsi con i propri limiti per migliorare la prestazione…sia in pista che nella vita.
Oltre all’entusiasmo e al tempo “libero” da dedicare a questo compito c’era la necessità di avere persone competenti e carismatiche in grado di coinvolgere i ragazzi. La soluzione è arrivata ancora una volta dalla squadra assoluta. Oltre ad essere un’ottima pubblicità per il settore giovanile, tra le sue file la prima squadra ha trovato le persone adatte a tale compito.

Putzu Pierluigi , atleta bolzanino di salto in lungo, capace di saltare 7,33 e ormai pilastro inamovibile della staffetta assoluta, è il nuovo allenatore del settore giovanile SAB. Molto importante l’aiuto di Angela Bonetti e del presidente SAB, Claudio Tait che, con la loro presenza, agevolano il compito di Pierluigi riuscendo così a garantire la giusta attenzione ai ragazzi.

Ma il salto in lungo non finisce di stupire. Infatti Bruno Bertizzolo, anche lui saltatore in lungo , anche lui capace di superare i 7,00 metri, ha intrapreso la stessa strada del suo compagno di allenamento. Nato atleticamente parlando dalla Saf Laives ma ormai atleta e consigliere dell’Athletic Club 96 , Bruno coltiva i giovani talenti di Laives insieme allo staff della sua società di origine.

E chissà che questa sfida fra gli atleti dei due “amici di pedana” non riesca a scoprire nuovi talenti per il bene della nostra società ma soprattutto dell’atletica leggera regionale.