Destiny Nkeonie vice Campione Italiano del lungo juniores

Ai campionati italiani juniores e promesse di Grosseto, l’Athletic club 96 Alperia conquista due medaglie grazie alle splendide prestazioni degli atleti bolzanini. Lo junior Destiny Nkeonie è medaglia d’argento nel salto in lungo juniores con uno favoloso salto da 7m32.

L’atleta, che si allena a Bolzano con il coach Pierluigi Putzu, è giunto all’appuntamento più importante della stagione in ottima forma e già in sede di qualifica si è guadagnato la finale con il primo salto a 7m14. Il giorno successivo in finale si è laureato vice campione italiano saltando prima 7m21 e quindi 7m32, misura che migliora il suo record personale precedente di 17cm.

La seconda medaglia è stata conquistata dall’astista Nicolò Fusaro che ha colto un prestigioso terzo posto nella categoria promesse saltando 5m00 nel salto con l’asta. Nel corso della gara, particolarmente emozionante, Nicolò si è trovato anche in testa avendo saltato 4m90 al primo tentativo.

L’atleta che proviene dal vivaio bolzanino ora studia e si allena a Padova con il nutrito gruppo di astisti guidati dall’allenatore Marco Chiarello.