Stagione 2020: finalmente si torna in pista!

La pandemia Covid 19 ha sconvolto in questi mesi la vita dell’intero pianeta, bloccando ogni attività associativa e quindi anche lo sport e l’atletica leggera, lo sport olimpico per eccellenza.
Ora che le condizioni lo permettono e, seppur con le limitazioni disposte dalle autorità governative e sportive a salvaguardia della salute, i campioni d’Italia dell’Athletic club 96 Alperia sono pronti a ripartire con rinnovato entusiasmo.

I primi a rientrare in gara sono i mezzofondisti Abdessalam Machmach e Mamadou Yally che correranno sabato 27 giugno al Sonnenwend Meeting di Berna (Svizzera) i 1.500 metri. Il 4 luglio esordirà Nicolò Fusaro nel salto con l’asta a Vittorio Veneto.
In provincia di Bolzano sono in previsione tre riunioni l’11, il 18 ed il 25 luglio con gare per la categoria assoluta ma anche per i cadetti. A livello nazionale verranno organizzati diversi meeting di notevole importanza nei mesi di luglio ed agosto (Rieti, Savona, Castiglione della Pescaia, Trieste, Nembro, Lignano ) per arrivare nella migliore forma all’appuntamento clou di questa travagliata stagione: i campionati italiani individuali ed a squadre che si svolgeranno allo stadio Colbacchini di Padova dal 28 al 30 agosto.