Si fa sul serio!

Ai campionati italiani assoluti indoor spetta all’Athletic club 96 Alperia il compito di tenere alto il prestigio della nostra provincia.

Schieriamo in effetti alcuni dei nostri atleti migliori come Leonardo Dei Tos che sulla 5 km di marcia, pur reduce da un’attacco influenzale, mira decisamente al podio.

Sugli 800 Abdessalam Machmach è atteso ad una buona prova essendo indubbiamente uno dei migliori specialisti italiani della distanza.

Stefano Tedesco si è migliorato quest’anno di gara in gara, e con uno stagionale di 8”05 mira alla finale dei 60HS.

La staffetta della squadra assoluta dell’Athletic club 96 è sempre competitiva e quest’anno la nostra 4×200 è pure giovanissima schierando un U20 (Kevin Giacomelli) e tre U23 (Raffaele Fusaro, Gabriele Prandi e Brayan Lopez).

Ma la gara più attesa per noi è sicuramente quella dei 400m, dove oltre a Brayan Lopez recente medaglia di bronzo sulla distanza ai campionati italiani promesse, schieriamo Antonio Infantino che, non potendo gareggiare sulla sua distanza preferita (i 200m dove Antonio è il primatista nazionale stagionale con 21”04, nonché recente campione britannico), si cimenta a sorpresa sul doppio giro di pista indoor.