Partita la stagione Indoor

Padova e Pergine Valsugana sono state teatro di due importanti eventi indoor che hanno visto protagonisti gli atleti dell’Athletic Club 96 e della SAB.

Nel capoluogo patavino sono scese in pista le categorie allievi, juniores, promesse e assoluti in un meeting di rilevanza nazionale. Possiamo sicuramente giudicare molto positivamente la spedizione dei nostri atleti in terra veneta.
Ecco un’estrazione dei risultati principali

200 m. maschili

  • Raffaele Fusaro 22.81
  • Patrick Montin 23.71
  • Cheick Tarnagda 24.09
  • Leonardo Pasquetto 24.58
  • Bruno Bertizzolo 25.97

200 m. femminili

  • Diana Caravaggi Esposito 27.50
  • Mait Brugger Giacopuzzi 28.65

60 m femminili

  • Mait Brugger Giacopuzzi 8.76

60 m. maschili

  • Andrea Trionfo 7.27
  • Raffaele Fusaro 7.30
  • Patrick Montin 7.45
  • Cheick Tarnagda 7.46
  • Leonardo Pasquetto 7.51
  • Alessandro Di Foggia 7.69
  • Thomas Iellici 7.71

60 hs allievi

  • Nicolò Fusaro 8.70
  • Thomas Iellici 8.99

60 hs Juniores

  • Bruno Sparapani 8.85

400 m.

  • Moustap Tounkara Crespi 50.49

Staffetta 4×1 giro

  • Athletic Club 96 1 (Tarnagda, Fusaro, Pasquetto, Montin) 1:33.47
  • Athletic Club 96 2 (Sparapani, Di Foggia, Iellici, Fusaro) 1:37.13

Salto triplo femminile

  • Diana Caravaggi Esposito – 10.27

Salto in lungo maschile

  • Nicolò Fusaro 6.34
  • Pierluigi Putzu 6.28
  • Alessandro Di Foggia 6.23

I giovanissimi atleti della SAB erano invece impegnati a Pergine nella prima tappa del meeting indoor invernale nelle specialità dei 60 m, dei 60 hs e del salto in lungo.
Nella classifica finale stilata sulla base delle migliori due prove Alessia Barborini si è classificata al secondo posto nella categoria Esordienti femminili, mentre nella categoria Ragazzi Tobias Iellici ha concluso al primo posto a parimerito con Alessandro Gobbi dell’US Quercia. Ottimo secondo Diego Armando Corazza.