Grande Italia e vittoria della 4×400 finale con Brayan Lopez.

Grande Italia e vittoria della 4×400 finale con Brayan Lopez. Grande Italia, quarta ai campionati europei per nazioni disputati a Bydgoszcz in Polonia. In una competizione che esalta l’importanza della squadra con il semplice ed efficace meccanismo dei 12 punti al primo classificato, 11 al secondo, 10 al terzo e così via in misura decrescente e che permette di seguire con interesse l’evoluzione della classifica generale nel corso delle 40 gare maschili e femminili, l’italia è quarta dietro la fortissima Polonia, la Germania, di un soffio dietro la Francia ma davanti a Gran Bretagna, Spagna ed a tutte le altre nazioni europee. Indubbiamente la Coppa Europa permette di fotografare l’esatta consistenza del movimento atletico di una nazione, in quanto non contano solo le medaglie ma tutti i piazzamenti. Ed in questa occasione la nazionale italiana ha dimostrato di essere tra le più forti in Europa, come é giusto che sia. In questo contesto i due portacolori dell’Athletic club 96 Alperia si sono fatti valere portando il loro prezioso contributo alle staffette 4×100 e 4×400. Antonio Infantino, il nostro sprinter italo inglese innamorato della maglia azzurra, dopo un cambio molto lungo che ci ha fatto sudare freddo, ha corso molto bene l’ultima frazione della 4×100 azzurra (Desalu, Cattaneo, Manenti, Infantino) alla fine sesta in 39″09. 
Grande vittoria della 4×400 italiana con una delle prestazioni migliori di sempre. Vittoria di Scotti, Galvan, Lopez, Re in 3’02″04! Brayan corre fortissimo la terza frazione in 45″61 e conferma che questo 2019 é veramente il suo anno. Bravi!