1° Meeting giovanile Alperia

Quasi 190 atleti tra Fidal e scuole, ottima partecipazione di pubblico sulle tribune e risultati di grande prestigio: l’esordio del rinnovato campo CONI di Bolzano non avrebbe potuto essere migliore….

Sabato pomeriggio si è disputata a Bolzano la gara sprint “Chi è il più veloce? 1° meeting giovanile Algeria”. Alla manifestazione, organizzata dall’Società Atletica Bolzano, hanno preso parte quasi 190 atlete ed atleti.

Se vogliamo dare una risposta alla domanda “Chi è il più veloce?”, sabato pomeriggio il nome indiscusso è quello di Ebrima Bojang, che ha vinto i 100 in un più che rispettabile 11.05, ma soprattutto è il primo atleta in Italia nel 2017 a scendere sotto i 35” nei 300 metri, fermando il crono in un eccellente 34”86! Per il 19enne Ebrima (ricordiamo che è un rifugiato politico, che ha dovuto abbandonare la sua terra e che a Bolzano ha trovato la sua nuova casa) si preannuncia una stagione di tutto interesse, visto e considerato che la sua specialità sono gli 800 metri…

Tra gli assoluti, in campo femminile il successo sui 100m è andato a Milena Costin, che si è imposta in 13”29, precedendo nettamente Miriam Ploner (13”50) e Talite Denniel (13”76). Tra i maschi, invece, successo di squadra per gli atleti dell’Athletic Club 96 Alperia. Oltre ad Ebrima Bojang sul podio sono saliti anche Patrick Morin e Leonardo Pasquato. Nei 300m Miriam Ploner del Südtirol Team Club ha vinto la gara femminile in 43”18.

Anche il titolo Under 16 femminile è andato al Südtirol Team Club. Annika Oberrauch ha percorso gli 80m in 10”53, tagliando il traguardo 12 centesimi davanti alla compagna di squadra Anastasia Veronesi Vedovelli. Terzo posto per Roberta Giovanelli della Società Atletica Bolzano. Tra i Cadetti grande protagonista Mauro Tomasi, che i è aggiudicato la gara davanti ad Alex Filippone e Tobias Iellici.

Tra gli Under 14 si è affermato sui 60m il bolzanino Gabriele Petranzan, davanti a Davide Montovani e Mattia Pedron. La nuova campionessa ragazze è Sophia Ploner. In questa gara sono salite sul podio anche Matilda Adami e Evelin Memmola.

Risultati delle gare riservate agli iscritti FIDAL (in fondo alla pagina sono disponibili anche i risultati delle gare riservate agli atleti non iscritti alla Fidal):

Gare maschili

100 metri:
1. Ebrima Bojang (Athletic Club 96 Bolzano) 11.05
2. Patrick Montin (Athletic Club 96 Bolzano) 11.41
3. Leonardo Pasquetto (Athletic Club 96 Bolzano) 11.54
300 metri:
1. Ebrima Bojang (Athletic Club 96 Bolzano) 34.86
2. Gabriele Prandi (Athletic Club 96 Bolzano) 35.47
3. Moustap Crespi (Athletic Club 96 Bolzano) 35.88
Under 16, 80m:
1. Mauro Tomasi (CSS Leonardo da Vinci) 10.63
2. Alex Filippone (SAF Bolzano) 10.71
3. Tobias Iellici (Società Atletica Bolzano) 11.00
Under 14, 60m
1. Gabriele Petranzan (SAF Bolzano) 8.80
2. Davide Mantovani (CSS Leonardo da Vinci) 9.18
3. Mattia Pedron (SAF Bolzano) 9.29
Under 10, 50m:
1. Daniele Tomasi (CSS Leonardo da Vinci) 7.80
Gare femminili

100 metri:
1. Milena Costin (CSS Leonardo da Vinci) 13.29
2. Miriam Ploner (Südtirol Team Club) 13.50
3. Talita Denniel (Athletic Club 96 Bolzano) 13.76
300 metri:
1. Miriam Ploner (Südtirol Team Club) 43.18
2. Giorgia Mulachiè (SAF Bolzano) 44.43
Under 16, 80m:
1. Annika Oberrauch (Südtirol Team Club) 10.53
2. Anas Veronesi (Südtirol Team Club) 10.61
3. Roberta Giovanelli (Società Altetica Bolzano) 10.87
Under 14, 60m:
1. Sopia Ploner (SAF Bolzano) 9.21
2. Matilda Adami (Südtirol Team Club) 9.22
3. Evelin Memolla (Società Atletica Bolzano) 9.27
Under 10, 50m:
1. Alma Agovic (Südtirol Team Club) 8.26

Risultati delle gare riservate ai non tesserati FIDAL: